La luna e i falò

Cesare Pavese

 

Ognuno di noi dovrebbe farsi prestare un libro, questione di tradizioni.. un po come quando ti sposi e devi avere qualcosa di nuovo, qualcosa di blu e qualcosa di prestato. In questo caso un mio caro amico di ritorno da un esilerante quanto breve soggiorno nelle Langhe, mi spiega che il suo viaggio è  nato dalla lettura di questo libro: lo aveva talmente  incuriosito da spingerlo a partire per vedere con i suoi occhi i paesaggi descritti da Pavese..

Il libro in se non mi ha entusiasmato come credevo, però  ho trovato molte analogie tra la vita del protagonista e quella del mio amico… In primis la voglia di partire, scoprire ,conoscere e perché no fare fortuna. Un desiderio che diviene bisogno e ti fa lasciare tutto con la malinconica consapevolezza del ritorno in quel paesello che stai salutando.

Che dire poi di Pavese… bella scrittura, scorrevole, mai banale, semplice.

voto libro 8

lo consiglio a chi vuole crescere, vedere il mondo e le Langhe 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...